Il Movimento 5 stelle ha scelto la squadra di governo tramite una chiamata pubblica (rivolta a tutto il territorio naazionale) rimasta aperta oltre due mesi. La preselezione è stata fatta da una commissione formata da tre donne e un uomo. La scelta.definitiva è aspettata a tutto il gruppo degli attivisti. La giunta si riuniranno in seduta pubblica e tornerà ad avere un ruolo esecutivo. Qui trovi nomi, foto e curriculum di ognuno di loro. Prima del voto.
Sì, perché per noi la trasparenza è normalità’.

Virginio Buzzetti (salute, sanità e sport)
Nato a Imperia nel 1951. Laureato in medicina e chirurgia all’Università statale di Milano. Specializzato in anestesia, rianimazione, biochimica e chimica. Nel 2002 ha aperto e diretto il reparto di terapia intensiva di Orbetello, trasferendosi in Maremma. Amante dello sport, è stato molti anni socio del club alpino italiano di Trento. Sciatore esperto, è anche pilota di aliante e iscritto alla Federazione italiana vela.

Claudio Fiori (organizzazione e personale)
Nato a Massa Marittima il 26 settembre del 1960, laureato a pisa nell’85. Avvocato, dal 1994 esercita a Grosseto. Sposato. Avvocato civilista e amministrativo. Ha curato gli interessi di parti private e amministrazioni. Da 4 anni è iscritto al portale nazionale del Movimento 5 stelle e fa parte del gruppo consiliare del M5s Grosseto. Ha seguito, tra le altre, la battaglia contro la vendita delle quote pubbliche di Farmacie comunali riunite spa e la riorganizzazione del sistema rifiuti. Fa parte del gruppo interprovinciale sui rifiuti che ha portato alla presentazione di numerosi atti sul tema. L’avvocato Fiori ha preso parte alla stesura del nuovo modello di amministrazione che rivoluzionerà la macchina amministrativa.

Vincenzo Botti (legalità, protezione e convivenza civile)
Ispettore capo della polizia di Stato, dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell’Interno. Nato a San Giorgio del Sannio 56 anni fa. Laurea in scienze dell’investigazione all’Università degli studi dell’Aquila e master in criminologia e difesa sociale presso il centro interdipartimentale di criminologia e ricerca sociale, facoltà medicina e chirurgia dell’Università degli studi di Siena.

Roberto De Marco (bilancio e finanziamenti)
Nato nel 1960 a Cosenza. Laureato in scienze economiche e bancarie a Siena. Controllore di primo livello dei progetti europei operazione transfrontaliera. Ex dirigente del servizio finanziario, informativo e gestione economica del personale amministrativo provinciale di Siena. Attualmente dottore commercialista e revisore per altri enti locali.

Giovanni Fontana Antonelli (cultura, ambiente e progetti speciali)
Nato a Siena nel 1967. Architetto, conservatore urbanista e paesaggista. Esperto di patrimonio dell’umanità e consulente Unesco. Residente a Grosseto dalla giovane età. Laureato con lode presso la facoltà di architettura dell’università di Firenze. Tirocinio presso la londinese Matthew Lioyds Architects. Nel 1998 lascia l’Italia per la carriera di funzionario internazionale Unesco: Namibia, Angola, Mozambico. Poi Parigi e Ramallah dove dirige per un decennio il settore cultura e patrimonio culturale nei territori palestinesi. Autore di oltre settanta articoli scientifici, ha insegnato in corsi di specializzazione e dottorato in Italia (Politecnico di MIlano, Normale di Pisa Superiore di Catania e Sant’Anna) e all’estero (Universidade Agostino Neto di Luanda in Angola; Università Al quds di Gerusalemme; Universidade do Minho in Portogallo).

Guido Del Gizzo (agricoltura e turismo)
Nato a Salerno nel 1957, residente da circa trent’anni in Maremma. Sposato, due figlie. Imprenditore agricolo, laureato in agraria all’università di Perugia. Parla fluentemente inglese e francese. Tra il 2002 e il 2004 è stato consulente di Sviluppumbria per la riorganizzazione del centro agroalimentare dell’Umbria.

Stefano Biserni (lavori pubblici)
Architetto, nato a Grosseto nel 1968. Laureato in architettura a Firenze. Membro del consiglio dell’Ordine degli architetti. Particolarmente attivo nell’ideazione di concorsi d’idee per riqualificare aree degradate. Già coordinatore e responsabile della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione di molti fabbricati. Consulente tecnico di ufficio per il tribunale di Grosseto. Oggi esercita la libera professione come consulente in ambito urbanistico, architettonico ed estimativo.

Corrado Poli (mobilità, viabilità e urbanistica)
Geografo, saggista, editorialista e docente universitario, 66 anni. Nato a Molfetta ha trascorso gran parte della sua vita a Padova. Laurea in scienze politiche, dottorato alla Johns Hopkins university di Baltimora e post dottorati al Salzburg Seminar in American Studies e all’istituto di pianificazione della facoltà d’ingegneria dell’università di Padova. Collabora da tre anni con il Movimento 5 stelle di Grosseto. Numerose le pubblicazioni e i lavori dedicati alla mobilità urbana. Ha amministrato enti pubblici, diretto centri di ricerca e tenuto corsi ufficiali accreditati alla Johns Hopkins university di Baltimora. (www.corradopoli.net)